giovedì 28 maggio 2009

Dettagli per il caffè



Hai polvere di caffè in abbondanza:

-riempi fino alla valvola la base della Moka, ti assicuri che il filtro sia pulito e lo colmi con la polvere, avviti la parte superiore e accendi la fiamma bassa. Ci vuole poco fuoco e un po di pazienza. Il caffè gorgoglia, esce e quando è quasi uscito del tutto spegni la fiamma e aspetti un pò.

Non hai polvere a sufficienza:
-eviti di arrivare alla valvola con l'acqua, la polvere nel filtro sarà scarsa, devi regolarti. La fiamma sarà bassa, il gorgoglio ti avvertirà che il caffè è quasi uscito del tutto. Spegnerai, attenderai, e lo berrai. Sarà meno dovrai accontentarti

-esci a comprarne una confezione nuova e ne avrai in abbondanza

-vai al bar, e ordini il caffè. Dovrai farlo ogni giorno, fino a che non comprerai una nuova confezione

Il caffè va bevuto bollente e amaro.
Lo zucchero tradisce il sapore, saranno altri i recettori che lo gusteranno.
A me il caffè piace amaro. Ma non bollente. E con un po di latte freddo.
Il caffè è un'arte. Gli artisti sono pochi.

1 commento:

Marco ha detto...

Mi fai un caffè lungo macchiato, uno ristretto, un altro espresso e un cappuccino.
Mi raccomando a portar via.
...
E un cornetto, grazie.